Skip to Content

Progetto Riparo Gaban

Il Riparo Gaban un gioiello nascosto

Il Riparo Gaban è situato in località Piazzina di Martignano in una valletta pensile che corre parallela al fianco sinistro della valle dell'Adige, a circa m. 80 dall'attuale fondovalle.

La scoperta è avvenuta nel 1970 nell' ambito delle attività paletnologiche del Museo Tridentino di Scienze Naturali ad opera di un gruppo di appassionati locali. E' un importantissimo tesoro archeologico,  sconosciuto soprattutto agli abitanti  dell'Argentario. Per farlo conoscere il Gruppo cultura del Comitato di Martignano, in collaborazione con la Circoscrizione Argentario, ha organizzato una serata con  professoressa Anna Luisa Pedrotti, docente all'Università di Trento, che ha illustrato l'importanza dei numerosi ritrovamenti scoperti nell'area situata sopra l'accesso della nuova galleria. Si tratta di reperti che risalgono a più di cinque mila anni fa. Tra questi  piccole figure di donna che testimoniano il passaggio dalla società dei cacciatori a quella degli allevatori-agricoltori ma anche di comunità in contatto con lontane civiltà che venivano prevalentemente dal Sud.

 Famosa è la Venere del Gaban, una piccola statuetta con in marcata evidenza l'organo genitale femminile, collocato sotto l'incisione di un albero della vita. Molti altri interessantissimi ritrovamenti sono esposti presso il MUSE e andrebbero valorizzati maggiormente per il grande significato che hanno nello studio della preistoria a livello mondiale.

In occasione dell'Argentario Day del 2013, il Gruppo cultura ha provveduto alla pulizia dei sentieri  che portano al sito archeologico. Nel 2014, sempre in occasione dell'Argentario Day, giornata dedicata all'adozione di un bene della comunità, il Gruppo cultura, oltre alla pulizia dei sentieri e dei dintorni del sito, ha "adottato" questo bene  con l'intento di farlo conoscere innanzitutto agli abitanti della collina di Trento oltre ai potenziali visitatori culturali.

Oggi purtroppo il sito è chiuso, non è visitabile, a causa di alcuni massi caduti, ma c'è un impegno del Gruppo cultura di attivarsi presso gli organi competenti per la messa in sicurezza dell'area e permettere così la visita delle Scuole e la ripresa degli scavi, magari attraverso laboratori internazionali, che potrebbero riservare altre fantastiche sorprese.

In occasione della Sagra di Primavera di Martignano 2014 , il Gruppo cultura ha allestito una mostra fotografica dei ritrovamenti scoperti nel sito e che attualmente sono esposti al MUSE.

AllegatoDimensione
Riparo Gaban tesoro da restituire alla Città_C.Trentino_10_4_2014.jpg256.74 KB
Pannelli informativi riparo Gaban.pdf2.19 MB
Invito mostra Riparo Gaban.pdf176.99 KB